Bolivar con Rusty Records presentato il loro primo singolo “Oltre ogni ragionevole”

01

IMG-20160604-WA0005I Bolivar, firmano con la Rusty Records per il loro primo progetto discografico che viene anticipato dal singolo “Oltre ogni ragionevole” dal 1 giugno in tutte le radio.

  • Biografia

Il ‘complesso musicale’, chiamato Bolivar, affonda le proprie radici tra il 2010 e il 2011. Come nella maggior parte di queste storie, in un primo momento non c’era un nome, poi ce ne saranno troppi, e così via, finché non venne messo a fuoco il nome BOLIVAR.

La band nasce a Pontinia, un piccolo e giovane comune dell’Agro Pontino, nell’altrettanto giovane Provincia di Latina.

Il percorso musicale ebbe inizio in accordo tra Alessandro e Carlo, rispettivamente chitarra e piano, alle loro primissime esperienze compositive. In un secondo momento, scopertosi interessato alla situazione creatasi, anche Lele (voce), fratello gemello di Carlo, si impegna, a tempo pieno, nella costruzione di un piccolo progetto musicale inedito. Timidamente, in modo del tutto naturale, la musica dei giovani Bolivar inizierà ad attirare le attenzioni di altri musicisti: si arricchiscono così le fila della band, in quella che sarà una vera e propria moltiplicazione: si uniscono Enrico(chitarra), Gabriele (basso), Federico (batteria) e successivamente Gianmarco, in qualità di batterista al posto di Federico. [..continua..]